Vasca da bagno: pro e contro

Quando progettate il vostro nuovo bagno da zero, ristrutturate o simile, è normale che vi domandiate se sia meglio installare una vasca da bagno oppure un box doccia. Ovviamente, si tratta di una scelta che va di pari passo con i vostri gusti e preferenze ma tenete presente che ci sono dei fattori pro e contro da prendere in considerazione. Leggete di seguito per conoscere tutti i dettagli rispetto alla vasca da bagno.

Ottima per il relax

E se siete alla ricerca di un metodo per rilassarvi dopo una lunga giornata di lavoro, non c’è nulla di meglio di un bagno caldo nella vasca. Bisogna però prendere in considerazione che gli stessi benefici legati al contatto tra il corpo e l’acqua calda li ottenente anche con una cabina doccia.

Grandi consumi di acqua calda

Il problema principale della classica vasca da bagno riguarda il consumo di acqua calda. Infatti, per fare il bagno nella vasca sono indispensabili grossi cubi di acqua calda che costringono la caldaia a consumare grandi quantità di gas, ottenendo una bolletta piuttosto salata a fine periodo. Se non ne potete più di pagare così tanto la bolletta del gas, inizia a prendere in considerazione un box doccia al posto della vasca da bagno. Se spesso domandate al tecnico di fiducia della manutenzione e assistenza caldaie Roma come ridurre i consumi della caldaia, questo è il punto di partenza.

Ingombrante

La vasca da bagno tradizionale è sicuramente ingombrante perché porta via molto spazio al vostro bagno. Diventa un fattore essenziale soprattutto se avete un bagno di letteratura ridotta ma migliora anche le condizioni in bagno più grande. Il box doccia invece è più compatto e aiuta a salvare spazio.

Poco pratica

Infine, la vasca da bagno va considerata poco pratica soprattutto se avete una famiglia di molte persone. Il box doccia è sicuramente più pratico e funzionale perché consente di lavarvi velocemente lasciando il bagno libero per gli altri familiari evitando lunghe attese e litigi per questo motivo.