Tutti i segnali per caprie se lui ha un’amante

Ahi il timore che lui abbia un’amante? Hai la sensazione che qualcosa nella tua relazione non vada per il vero giusto?

Se sei alla ricerca di segnali per capire se lui ti è fedele, ecco una lista con tutti i segnali che puoi osservare.

Si è iscritto in palestra. un uomo che si iscrive in palestra, lo fa per migliorare il suo aspetto fisico ma anche per incontrare donne. Prendersi cura dell’aspetto fisico significa anche compiacere un’altra donna.

Torna sempre tardi dal lavoro. Una delle scuse che gli uomini più spesso usano per vedere l’amante è il lavoro. Se il tuo partner ha iniziato a rientrare sempre tardi dal lavoro, allora potrebbe farlo per vedere un’altra donna.

Non salva i numeri di telefono. Se il tuo lui no salva i numeri di telefono, potrebbe voler nascondere chi c’è in realtà dall’altra parte della cornetta. I numeri non salvati potrebbero essere, infatti, quelli dell’altra donna che frequenta.

Si è messo a dieta. Se all’improvviso, da un giorno all’altro, tuo marito inizia a preoccuparsi di che cosa mangia e vuole mettersi a dieta, è facile che lo faccia per piacere a un’altra.

Ha incontri di lavoro nel weekend. Se non ci sono mai stati incontri di lavoro nel weekend e adesso ce ne sono a bizzeffe, si tratta di una chiara copertura per vedere l’amante.

Ha un secondo telefono. Il secondo telefono, come può esser quello del lavoro, può esser utilizzato per le conversazioni private della sua seconda relazione extra coniugale.

Controlla il suo aspetto fisico maniacalmente. Quando il tuo partner diventa inspiegabilmente più vanitoso del solito e passa diverso tempo davanti allo specchio, allora preoccuparti!

Esce con gli amici più di prima. Una delle copertura più frequenti che gli uomini fedifraghi usano, è uscire con gli amici.

Non perde il telefono di vista. Se tiene lo smartphone appiccicato a sé e non te lo fa nemmeno vedere, vuole nascondere qualcosa.

Ha cambiato codice. Anche il cambio del codice di sblocco del telefono è un segnale che non va ignorato.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.investigatore-privatoroma.it