Direct Email Marketing, esempio di DEM e costi

Il Direct Email Marketing è un’attività di marketing online e consiste nell’invio di un messaggio pubblicitario tramite la posta elettronica a degli utenti selezionati da una lista. Non si tratta di persone scelte a caso, ma di contatti profilati, di cui si conoscono una serie di informazioni, come l’età, l’area geografica di residenza, il titolo di studio, ecc.

Direct Email Marketing, come funziona

L’azienda interessata a promuovere un servizio o un prodotto, oppure eventi e iniziative particolari (ma anche il traffico a un sito), attraverso le campagne DEM, si rivolge a un’Agenzia di Web Marketing, la quale invierà il messaggio pubblicitario a una lista di utenti in target con la richiesta dell’azienda cliente. In questo modo si raggiungono solo i contatti potenzialmente interessati alla proposta commerciale e solitamente, se la lista è aggiornata e di qualità, la DEM garantisce un buon tasso di conversione, sia in termini di lead che di click.

Esempio di DEM

Per capire meglio come funziona una DEM immagina di voler inviare un invito per l’apertura di una nuova gelateria senza glutine. La prima cosa che viene selezionata è il target di persone residenti nella città della gelateria, prendendo in considerazione soltanto le persone che soffrono di celiachia. La profilazione, poi, può essere ulteriormente affinata, selezionando i destinatari sulla base di altre caratteristiche (es. intolleranze varie, stile di vita, ecc.). Email per shop online: potete sincronizzarle alle schede di prodotto (product feed Magento) e permettere agli utenti di accedere ai feed delle schede di prodotto ricevendo avvisi direttamente via email (product feed Prestashop).

Costi di una DEM

Stabilire con precisione qual è il costo di una dem non è semplice poiché bisogna considerare diversi fattori. Il prezzo, che è espresso in CPM (Cost Per Mille – pacchetti di 1000 invii), è determinato da:

  • Numero dei contatti selezionati;
  • Livello di selezione della lista (quanto più dettagliata è, tanto maggiore sarà il costo unitario di ogni contatto);
  • Qualità della lista (dipende dalla reputazione della società proprietaria del database e dalla profilazione).